0

Cronaca – Dal Comando dei CC provinciale – aggiornamenti

Ascolta con webReader

COMPAGNIA DI CASSINO

–    in Atina i militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi, hanno tratto in arresto un 44enne residente nella Valle di Comino, coniugato, commerciante, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il predetto, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di gr. 5 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione, materiale vario utilizzato per il taglio e confezionamento dello stupefacente, nonché la somma di denaro di € 700,00 circa, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari. (Si allega foto).

 

–    in Villa Santa Lucia i militari della competente Stazione di Piedimonte San Germano, nel corso di predisposto servizio volto a contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio, hanno denunciato in stato di libertà una 35enne residente nell’hinterland Milanese, amministratore di una nota società di telefonia mobile.

I controlli hanno permesso di accertare che la stessa ha realizzato su un fondo, concesso in affitto, una piattaforma in cemento armato senza la prevista autorizzazione, per l’adeguamento dell’impianto della stazione radio base già ivi esistente.

Il manufatto è stato sottoposto a sequestro.

 

COMPAGNIA DI SORA

–    nel tardo pomeriggio di ieri in Sora, i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di mirato servizio per il controllo del territorio hanno tratto in arresto una 34enne del luogo, già censita.

La predetta, fermata alla guida di un’autovettura tentava di disfarsi di un involucro contenente gr. 6.4 di sostanza stupefacente tipo crack , lanciandola dal finestrino. Nel corso delle operazioni, a seguito di perquisizione veicolare, è stato rinvenuto del materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata mentre l’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata tradotta presso la propria ove è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

 

–    nel corso della decorsa notte in Casalvieri, i militari della locale Stazione hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone, quale assuntori di sostanze stupefacenti, due giovani residenti nel sorano poiché, a seguito di un controllo, sono stati trovati in possesso di complessivi  gr. 1,00 di sostanza stupefacente del tipo hashish, sottoposta a sequestro.

COMPAGIA DI PONTECORVO

–    nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione di Aquino, coadiuvati da quelli della Stazione di Pico, hanno denunciato in stato di libertà un 46enne di origine albanese, residente in Aquino, ritenuto responsabile di guida in stato di ebbrezza alcolica, omissione di soccorso e lesioni colpose.

Gli accertamenti effettuati dai militari operanti hanno consentito di verificare che il prevenuto, nella Piazza Annunziata sita in Pontecorvo, alla guida della propria autovettura sbandava andando a collidere un segnale verticale della segnaletica stradale che cadendo colpiva accidentalmente un pedone, tentando la fuga omettendo di prestare soccorso.

Le immediate ricerche attivate hanno permesso di rintracciare e fermare il fuggitivo in Aquino dai militari della locale Stazione.

I conseguenti accertamenti ematici eseguiti presso l’Ospedale Civile Santa Scolastica di Cassino, hanno consentito di stabilire che il fermato viaggiava alla guida del veicolo con un tasso alcolemico superiore a quello previsto dalle vigenti normative.

Il pedone, medicato presso il punto di primo intervento della Casa della salute di Pontecorvo, è stato riscontrato affetto da trauma contusivo del capo con ferita lacero contusa della regione frontale sinistra e giudicato guaribile in 7 giorni s.c..

Il documento di guida è stato ritirato.

Condividi:

Lascia un commento