0

Eventi – Dal Fiuggi Film Festival spazio alle “formiche” del Cinema…

Ascolta con webReader
La Kermesse cinematografica internazionale cresce di anno in anno e si arricchisce di novità: quest’anno arriva #credits il magazine che racconta le storie “invisibili” dietro la macchina da presa

credits fff“Dici cinema e pensi tappeto rosso, attori, registi, location, sceneggiature, i festival, Cannes e Venezia, gli Oscar, il multisala, gli schiamazzi prima dell’inizio, la fuga veloce quando le luci si riaccendono, le poltrone (s)comode, i popcorn formato gigante, il bicchiere rosso Coca Cola, ma anche divano, serata romantica – o divertente – , lo streaming e la pirateria, Jonnhy Depp in decadenza, i capelli corti di Natalie Portman, Sorrentino e Toni Servillo. Pensi a Wes Anderson e al suo immaginario, a Gomorra e a Scampia (con parodie dei The Jackal incluse nel pacchetto), a Leonardo di Caprio e agli oscar che non ha vinto, a Titanic (croce e delizia di Leo), a Scamarcio e 3msc (croce e delizia di Ricky).Dici cinema, e senza rendertene conto, pensi al mondo che i media hanno scelto di fatti vedere, alle persone che sono apparse sullo schermo, o quelle che hanno guadagnato il calore dei riflettori. A Credits invece, di calore, interessa quello umano, fatto di formiche che lavorano incessantemente e non si vedono, di persone che si muovono nell’ombra, lontane dai riflettori, dai tappeti. dal grande schermo dei multisala o dalle tv”.

Queste parole scritte nella descrizione della pagina FB di #Credits, in nuovo magazine che nasce come costola editoriale del FFF e dalla creatività del suo organizzatore Angelo Astrei, rendono più chiara che mai l’idea che sta alla base di questa rivista, di questo lavoro corale, che parlerà di storie invisibili, di personaggi e vicende legate al mondo del cinema e scovate da avidi “ricercatori” appassionati di cinema e del mondo che ruota attorno ad esso.

Il magazine verrà presentato ufficialmente il 26 luglio 2016 alle ore 21:30 in Piazza Trento e Trieste a Fiuggi, durante la terza serata del Fiuggi Film Festival, la rassegna nata dalle ceneri gloriose del Fiuggi Family Festival e che si è aperto al mondo, ha abbattuto le barriere e punta a diventare un appuntamento d’eccellenza non solo per il nostro territorio. E a guardare i nomi degli ospiti, i titoli dei film in concorso e il programma, le probabilità che questo accada sono davvero altissime.

la trattativa guzzantiGiusto per fare qualche nome, saranno presenti con i propri film, Sabrina Guzzanti con il suo “La trattativa”; Alex Infascelli con il suo “S is for Stanley”, un documentario che racconta di un rapporto di amicizia, di richieste quasi tiranniche, di confessioni e sentimentalismi, del genio e della follia dell’immenso Stanely Kubrick con il suo collaboratore-factotum di sempre Emilio d’Alessandro, di origini ciociare anch’egli presente alla kermesse; Alberto Caviglia con il suo “Pecore in erba”, esilarante e commovente satira sull’antisemitismo; il regista greco ‎Manoussos Manoussakis, con il film “Cloudy Sunday” e tantissimi altri.

Link utili per approfondire:

http://www.fiuggifilmfestival.com/

https://www.facebook.com/FiuggiFilmFestival/

https://www.facebook.com/creditsmagazine/

 

Andrea Tagliaferri

Condividi:

Lascia un commento