Frosinone – Risoluzione del contratto con Acea, un passo avanti

Ascolta con webReader

acqua

Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, dopo l’approvazione della delibera all’unanimità in sede di consiglio comunale, è intervenuto sulla questione del contratto con Acea, relativo alla gestione del servizio idrico integrato.

“Abbiamo sempre ritenuto – ha dichiarato il sindaco Nicola Ottaviani – che la questione del rispetto da parte di Acea del contratto, con i Comuni e con gli utenti, fosse una vicenda di natura strettamente giuridica ed amministrativa, dopo che troppi politicanti da strapazzo avevano servito su un piatto d’argento al gestore l’esito scontato di ricorsi al Tar inidonei a ricevere giustizia. Ora, con l’attivazione della specifica procedura prevista dagli articoli 30 e 34 della convenzione, in linea con l’articolo 1454 del Codice civile, viene intimato il termine perentorio per rimuovere gli inadempimenti, sulla rete idrica e fognante di tutta la provincia, con la previsione della risoluzione del contratto, perdurando tale stato di inerzia. Per anni i Comuni si sono sentiti rispondere che mancavano sia le tariffe che gli investimenti, ma anche dopo l’approvazione di tali atti è cambiato poco o niente. Ora è giusto che il gestore dia conto di tali inadempimenti, soprattutto rispetto a migliaia di cittadini che hanno subito un comportamento sicuramente dominante, in un rapporto evidentemente squilibrato a favore dell’azienda”. Continue Reading

Condividi:

Alatri – Risoluzione del contratto, pressing 5Stelle

Ascolta con webReader

I rappresentanti dei “grillini” di Alatri chiedono un percorso unico per non perdere tempo.

In Provincia di Frosinone decine di sindaci hanno presentato una bozza sulle indicazioni del Cocida per la risoluzione del contratto con Acea Ato5. Anche altri sindaci soprattutto dei partiti nazionali si stanno muovendo così come anche il PD cittadino ad Alatri ha espresso la propria adesione alla linea dei democratici a livello provinciale. Gli attivisti del movimento 5 stelle di Alatri commentano, così, la notizia: “Ben venga questa voglia di risoluzione con Acea, noi la chiediamo da sempre e ci fa piacere che anche i partiti, i veri responsabili del danno, si stiano muovendo ma non bisogna mischiare le carte. I comitati hanno tracciato una linea e quella si deve seguire. Portare diverse proposte di risoluzione vorrà dire solo far perdere tempo e di tempo non ce n’è. O si arriva alla risoluzione prima delle elezioni comunali o tutto si trasformerà in campagna elettorale. Sulle inadempienze oltre la raccolta della STO il Sindaco Morini potrebbe portare tutte quelle segnalate questi anni, se ci sono, e poi richieda insieme agli altri sindaci subito un’assemblea dei sindaci. Infine anche l’assessore all’ambiente Buschini dovrebbe fare la sua parte definendo come primo atto da assessore i nuovi bacini come previsto dalla legge 5 per riavere l’acqua pubblica”. Riassumendo, i 5 stelle per Alatri chiedono 3 cose:

  • un indirizzo unico da tutti i sindaci senza badare alle indicazioni del partito per non perdere tempo;
  • la raccolta delle inadempienze di Acea nel Comune di Alatri per coadiuvare il lavoro della STO;
  • una immediata convocazione dell’assemblea dei sindaci.

Staremo a vedere come si evolverà la situazione che pare arrivata ad un punto di non ritorno.

 

A.T. Continue Reading

Condividi:
0

Acea – Frusone (M5S): “Convocare urgentemente l’Assemblea dei Sindaci  per risolvere il contratto”

Ascolta con webReader

Niente più indugi per i grillini, il gestore idrico va “salutato”.   “Insieme a tutti gli attivisti del tavolo provinciale acqua pubblica M5S, chiedo che tutti i primi cittadini della provincia di Frosinone, indicano urgentemente, possibilmente prima della scadenza dei termini… Continue Reading

Condividi: