Press "Enter" to skip to content

Frosinone – Cinque colpi messi a segno, in manette ladro seriale- Tg24.info

Condividi:
Ascolta con webReader

fr_ladro_seriale

Sono cinque i colpi messi a segno, dal 7 al 25 gennaio, dal trentaquattrenne pregiudicato residente nel capoluogo. Suoi obbiettivi un supermercato, due pasticcerie, un ristorante e un pub: in venti giorni chiuso il cerchio, arrestato da Polizia di Stato ed Arma dei Carabinieri.

<L’uomo non aveva però fatto i conti con gli agenti della Questura di Frosinone ed i militari della Stazione Carabinieri di Frosinone. Gli investigatori in tutti i colpi messi a segno hanno rilevato – si legge nella nota della Questura – ogni più piccola traccia che potesse portare all’identificazione del delinquente, senza tralasciare nulla. Proprio il lavoro svolto dai tutori dell’ordine con pazienza certosina, scrupolo e metodologia, hanno ha portato all’identificazione del ladroI dati incrociati degli investigatori della Polizia di Stato e dell’Arma dei
Carabinieri
hanno permesso di appurare che oltre alle tracce lasciate dal pregiudicato anche il metodo era univoco.

Dopo la trasmissione delle risultanze dell’attività investigativa delle Forze dell’Ordine alla Procura della Repubblica di Frosinone, ieri mattina l’emissione dell’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere nei confronti dell’uomo. Quando pensava di averla fatta franca, dopo l’ennesimo furto commesso nella notte di domenica, per lui ieri si sono aperte le porte del carcere. Le indagini sono – conclude la nota – tuttora in corso per accertare se anche altri furti analoghi possano essere ricondotti al trentaquattrenne>.

Red.

Mission News Theme by Compete Themes.