Press "Enter" to skip to content

FROSINONE – Concerto dell’Epifania al Nestor

Condividi:
Ascolta con webReader
Musica e riconoscimenti. Questo il binomio che caratterizzerà il concerto dell’Epifania in programma martedì sera (ore 20,30) al Teatro Nestor di Frosinone.

Saranno consegnati dei premi a 10 personalità che, con l’impegno dimostrato nel loro campo (dalla stampa all’economia, dallo sport allo spettacolo) hanno caratterizzato l’anno che si è appena concluso.

E poi ottima musica. Il Concerto dell’Epifania, infatti, è diretto dal maestro Piero Gallo, docente del Conservatorio di Frosinone, molto noto e apprezzato negli ambienti musicali della capitale.

L’orchestra è composta dall’Ensemble Galileo con l’inserimento dei docenti e degli allievi più promettenti del Conservatorio di Frosinone “L. Refice”. Insomma è un innesto particolarmente stimolante e interessante perche si fonde la fantasia e la grinta dei giovani, con l’esperienza dei docenti.

E’ la prima volta che ai giovani talenti del Territorio viene data l’opportunità di esibirsi in un Teatro al fianco di esperti professionisti, in un connubio estremamente stimolante e di alto interesse musicale.

Uno spettacolo-evento che è stato possibile grazie al contributo di persone estremamente sensibili, come il Direttore del Conservatorio, che ha confermato, in questo modo, come, tra le finalità della massima istituzione musicale del Basso Lazio, ci sia proprio la divulgazione della cultura musicale.

E questa apertura verso il “mondo esterno” rappresenta la più evidente dimostrazione di come le istituzioni scolastiche possano interagire con il territorio.

L’evento è stato poi condiviso, con grande entusiasmo, dal Comune di Frosinone e dalla Camera di Commercio nonché da realtà economiche di primo piano del Territorio, come la Banca Popolare del Cassinate. E poi dalla Cialone Tour , dalla De Vellis Traslochi, dalla gioielleria Fiacco del Giglio di Veroli, dai Vivai Pavia di Tecchiena di Alatri, dall’Autoriparatore Ludovico Merini di Castelliri e dal Central Bar di Frosinone.

Lo spettacolo, infine, gode del Patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Frosinone.

Insomma, ognuno , nel suo piccolo, ha partecipato a questo evento dimostrando che quando si perseguono obiettivi comuni (e la cultura musicale è al primo posto) si raggiungono importanti risultati.

L’ingresso è gratuito.

Mission News Theme by Compete Themes.