Press "Enter" to skip to content

FERENTINO – Nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Piccolo Rifugio

Condividi:
Ascolta con webReader

FERENTINO – NUOVO CONSIGLIO D’AMMINISTRAZIONE PER LA FONDAZIONE PICCOLO RIFUGIO

Il vescovo mons.Gardin nomina Barosco, D’Oria, Bonato, Da Ros e Casagrande alla guida dell’ente che da 80 anni dà casa e famiglia alle persone con disabilità, con sedi a San Donà di Piave (Ve), Ponte della Priula (Tv), Ferentino (Fr), Verona, Trieste e Vittorio Veneto (Tv)

Rinnovato il consiglio d’amministrazione della Fondazione Piccolo Rifugio, onlus che dedica a offrire accoglienza a persone con disabilità, secondo lo stile e i valori della fondatrice, la Serva di Dio Lucia Schiavinato, e con lei delle laiche consacrate dell’Istituto secolare Volontarie della Carità. La Fondazione Piccolo Rifugio ha la sua sede centrale a San Donà di Piave (Venezia), ma le comunità residenziali per persone disabili che gestisce sono sei: oltre che a San Donà, anche a Ponte della Priula e Vittorio Veneto in provincia di Treviso, Ferentino in provincia di Frosinone, Verona e Trieste. Complessivamente più di cento le persone con disabilità accolte. Il nuovo consiglio d’amministrazione è composto da Carlo Barosco, di San Donà di Piave; Gabriella Bonato, di Verona, Volontaria della Carità; Teresa D’Oria, Volontaria della Carità al Piccolo Rifugio di Ferentino; Luigi Casagrande, di San Donà di Piave; Walter Da Ros, di Breda di Piave (Tv). A nominare i consiglieri è stato il vescovo di Treviso mons.Gianfranco Agostino Gardin con suo decreto. Saranno in carica per 5 anni, dunque fino a dicembre 2020. Mons.Gardin ha anche confermato don Tiziano Rossetto come assistente ecclesiastico. Il nuovo consiglio d’amministrazione si è riunito per la prima volta martedì 29 dicembre ed ha eletto Carlo Barosco presidente- conferma quindi il ruolo avuto nel precedente mandato- e Teresa D’Oria vicepresidente. Il consiglio ha assegnato l’incarico di segretario a Elena Crespan ,collaboratrice dell’Istituto secolare Volontarie della Carità, ed ha rivolto un ringraziamento al consigliere uscente Dino Mulotto, di Falzè di Piave(Tv),referente dei Piccoli Rifugi di Vittorio Veneto e Ponte della Priula, per avere dato prova per oltre 30 anni di grande responsabilità e capacità di coordinamento. Il Piccolo Rifugio ha compiuto pochi giorni fa 80 anni: Era infatti il 23 dicembre 1935 quando Lucia prese in affitto una stanza al Campiello, in centro a San Donà di Piave, per accogliere una donna di cui nessuno si prendeva cura. La Fondazione è un ente senza scopo di lucro riconosciuto con decreto del Presidente della Repubblica 1068 del 28.08.1960. La Fondazione è anche onlus.

Mission News Theme by Compete Themes.