0

ALATRI – ARRIVA IL SESTO CANDIDATO, SARÀ LA D.SSA IDA MINNOCCI – Tg24.info

Ascolta con webReader
Programma Alatri rompe gli indugi e venerdì prossimo presenterà la propria candidata e il programma.

Il cerchio si è chiuso. Quanti speravano o temevano -a seconda dei punti di vista- in una “reunion” dei movimenti civici attorno ad un unico candidato, oggi hanno visto dissolversi i propri dubbi. Proprio in una “simpatica” coincidenza temporale, nel giorno della festa delle donne, l’8 marzo, la lista civica Programma Alatri ha diffuso una nota in cui ufficializza e lancia il proprio candidato, la d.ssa Ida Minnocci, unica donna a correre per la poltrona di sindaco.

ida minnocciIl fronte dei movimenti civici, così, non è riuscito a trovare la quadra e si presenterà spezzettato, da un lato i 5Stelle, da sempre autonomi e solitari, dall’altro ‘Alatri in Comune’ di Tarcisio Tarquini e Luciano Bellincampi, appoggiato anche da Vincenzo Galione ed altri ed, infine, Programma Alatri, che già ha rappresentato una importante parte di vita amministrativa dopo il dissesto finanziario con il Sindaco Patrizio Cittadini che oggi lascia spazio alla consorte, la d.ssa Minnocci, stimato medico del San Benedetto e da sempre anima del movimento civico. Sul fronte più propriamente politico, invece, duello in casa centro destra tra il candidato di Forza Italia Antonello Iannarilli, che si sta contornando di “facce nuove” e giovanissimi ed Enrico Pavia, appoggiato da liste civiche e Fratelli d’Italia, oltre che da molti fuoriusciti azzurri. Sul fronte centro sinistra, invece, il candidato unico è Giuseppe Morini, sindaco uscente, appoggiato senza alcuna esitazione dal Partito Democratico, con cui, in passato, ha avuto qualche divergenza che pare ormai un lontano ricordo. A questo punto la gara può avere inizio, sperando in un confronto pacato e costruttivo, nel bene della città e dei suoi cittadini.

 

Ey – Tg24.info

Condividi:

Lascia un commento