0

Alatri – Tecchiena accoglie Tarcisio Tarquini

Ascolta con webReader
Una sala gremita di candidati e simpatizzanti ha salutato il candidato di Alatri in Comune, Prospettiva Futura e Patto Civico

 

Non se lo aspettavano neanche gli organizzatori, ma l’impatto di una sala piena (Osteria Porca Vacca) ha motivato ancor di più gli esponenti delle tre liste civiche che hanno dato il via ufficiale alla campagna elettorale pro Tarcisio Tarquini. Ad accogliere i convenuti erano presenti ovviamente il candidato Sindaco Tarcisio Tarquini con la sua lista Alatri in Comune ed affiancato da Angelo Astrei e dal cofondatore dell’intero progetto Luciano Bellincampi; Vincenzo Galione, per la lista Prospettiva Futura e Dario Ceci per Patto Civico. Una quinta persona, poi, è stata chiamata ad esprimere il proprio appoggio ufficiale a Tarquini, si tratta dell’ex Assessore Remo Costantini, che ha voluto così dichiarare la propria adesione al progetto di rinnovamento lanciato dai tre amici.

Gli esponenti delle tre liste hanno tenuto a sottolineare come il loro sia l’unico vero movimento apartitico, slegato dalla vecchia e nuova politica, nato solo ed esclusivamente per segnare una rottura rispetto ai venti anni passati. E, a ben guardare, la composizione dei personaggi che compongono le liste, i candidati consiglieri e le persone accorse ad ascoltarli, confermano questa piccola ma sostanziale novità.

Non sono mancate delle stoccate agli avversari, a chi ha stretto patti definiti “poco chiari” e alla maggioranza attuale accusata soprattutto di immobilismo su alcuni temi, di poca chiarezza su altri e di poca trasparenza verso i cittadini.

Tarquini, evidentemente emozionato, ha tirato fuori una grinta che ha stupito molti dei presenti che lo conoscono come una persona molto pacata e non ha esitato a dirsi convinto che la bontà del progetto porterà ad un ottimo risultato. Il candidato ha puntato più su temi di ampio respiro, su principi come la trasparenza, la legalità, la condivisione e la partecipazione annunciando che, se eletto, doterà il Comune di un ufficio apposito per accogliere tutte le istanze dei cittadini così che essi possano essere liberi di vedere evase le proprie richieste senza dover ricorrere ad amicizie e conoscenze varie. Altra proposta che ha scatenato un lungo applauso è stata quella di una ufficializzazione del rapporto tra amministrazione e contrade/Rioni e dei Comitati di Quartiere.

Con questo appuntamento a Tecchiena il candidato Tarquini ha avviato un’opera di avvicinamento e di conoscenza del territorio dal momento che molti osservatori individuano nelle periferie il tasto dolente dell’intero progetto che è certamente molto radicato nel centro storico e nei quartieri residenziali attigui.

Ey

Condividi:

Lascia un commento