0

Elezioni – Alatri: Pamela Paolucci, la candidata “porta a porta”

Ascolta con webReader

pamela paolucciPamela Paolucci si autodefinisce la candidata porta a porta; ha deciso infatti di effettuare la sua campagna elettorale tra i suoi concittadini incontrando i cittadini di Alatri e le famiglie di persona. “Molti sono gli incontri effettuati e tanti altri ancora da fare– ci racconta Pamela che ribadisce – voglio che gli Alatresi mi conoscano personalmente, voglio entrare nelle loro case, anche se sono consapevole che sarà un’impresa quasi impossibile ma ce la metterò tutta; nella sede in via circonvallazione di Alatri è possibile fissare degli appuntamenti, i miei concittadini devono poter fare domande, conoscere il nostro programma in ogni sua parte”. Il suo motto politico è  ‘niente sprechi’ : “credo che le persone sono stanche della solita  politica  che regala pranzi, cene e colazioni, io voglio renderli partecipi di un progetto comune voglio che il popolo torni ad essere sovrano prendendo le giuste decisioni per il raggiungimento del bene comune, ogni singolo cittadino ha il diritto di conoscere cosa si vuole cambiare e come lo si vuole fare.  la politica porta a porta è il primo passo verso la maggior trasparenza e chiarezza”. Pamela conclude affermando “ voglio diventare un punto di riferimento per i miei compaesani, di tutti, nessuno escluso soprattutto delle fasce più disagiate, mi farò garante dell’attuazione del programma perché un bel programma deve essere concretizzato, non voglio fare promesse che in campagna elettorale valgono come il due di coppe quando l’asso è a terra nella briscola, ma voglio darvi la garanzia che io lotterò affinchè ogni punto del nostro programma venga realizzato,lotterò per la mia città, non mi sono candidata solo per riempire una lista io voglio cambiare qualcosa per ALATRI NOSTRA. Datemi fiducia e non vi deluderò”.

 

AT

Condividi:

Lascia un commento