0

Alatri – Sabato “Gli Stati generali della Cultura”

Ascolta con webReader
Nuova e originale iniziativa della campagna elettorale di Tarcisio Tarquini che, nelle intenzioni degli organizzatori, però, non vuole e non deve essere rivolta ai propri potenziali elettori ma a tutta la città, avversari compresi.

 

La campagna elettorale, per fortuna, non è solo porchette e comizi seriosi, ma sta dando brio alla città, con incontri di cui alcuni movimenti in particolare, si fanno promotori. Così come, tra l’altro, pare vogliano anche gli alatrensi, stando al piccolo sondaggio avviato sul nostro Gruppo FB del Gazzettino, aperto in questi giorni. Dopo gli interessanti appuntamenti del Movimento 5 Stelle, ad esempio, che ha portato ad Alatri nomi importanti come l’ex magistrato del Caso Moro, Ferdinando Imposimato, ora le liste che sostengono Tarcisio Tarquini organizzano gli Stati generali della Cultura. Sabato prossimo alle 18:00, presso il chiostro di S.Francesco, andrà in scena un incontro dal titolo “Valore & Cultura”, una sorta di Stati generali durante i quali numerosi personaggi di riferimento esporranno idee e proposte per l’Alatri del futuro prossimo. L’incontro, organizzato da Cristina Tarquini, Paola Rolletta, Luca Salvadori e Marco Odargi, candidati per la lista “Alatri in Comune”, sarà un’occasione di confronto anche con tutte le realtà associative che sono attive sul territorio comunale. Molti gli ospiti che hanno già confermato la loro presenza: Gerardo Iacoucci, musicista e compositore Jazz; Raffaele Manica, letterato; Gianni Fontana, poeta sonoro; Sandro Morato, attore e regista teatrale; Vanessa Cremaschi, violinista; Renato Pavia, esperto d’agricoltura; Maurizio d’Onorio, Maestro del ferro battuto e Luigi Fiorletta, Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Frosinone. “Creare rete – commenta il candidato sindaco Tarquini – è sempre stata uno dei punti di forza del nostro movimento”.

 

A.T.

 

 

Condividi:

Lascia un commento