0

Alatri – Enrico Pavia incontra i giornalisti

Ascolta con webReader
Dibattito pubblico presso un bar del centro per il candidato sindaco e la sua vice Ida Minnocci

 

 

Nonostante il meteo abbia rovinato i programmi del dibattito pubblico presso largo Paolo Cittadini (Girone ndr) organizzato da Epavia minnocci gironenrico Pavia e Ida Minnocci con alcuni giornalisti di testate locali, la soluzione alternativa di svolgerlo al chiuso presso la Pizzeria Brio Bar ha comunque permesso alla coalizione di parlare ad un nutrito pubblico tra simpatizzanti, candidati e semplici curiosi che si soffermavano passeggiando nel centro storico. Per la stampa erano presenti Massimiliano Pistilli (Ciociaria Oggi), Andrea Tagliaferri (Gazzettino Ciociaro e TG24) e Marina Mingarelli (Il Messaggero – Frosinone), seduti al tavolo con il candidato sindaco Avv. Enrico Pavia e con la D.ssa Ida Minnocci, suo vice in caso di vittoria al ballottaggio del prossimo 19 giugno. La prima domanda rivolta dai giornalisti è stata per Enrico Pavia, in merito alla notizia circolata la stessa mattina sui social circa il trasferimento della sede produttiva e commerciale del più grande frantoio della zona, premiato diverse volte come miglior olio al mondo o come migliore azienda agricola italiana, da Alatri a Terracina, dove l’imprenditore pare abbia trovato più attenzione dalle istituzioni e disponibilità di terreni adatti allo scopo.  L’avvocato Pavia ha preso la palla al balzo per attaccare l’amministrazione definendola “cieca” sulle necessità degli imprenditori e poco lungimirante, assicurando in caso di sua elezione un’attenzione particolare al rilancio produttivo della città, anche mediante la revisione del Piano Regolatore Generale, agganciandosi da uno spunto fornito dai giornalisti stessi.pubblico pavia brio bar Il secondo tema sul quale è stato chiesto il parere del duo Pavia-Minnocci è quello del rilancio turistico della città ed, in particolare, dell’appello del ricercatore Paolo Ornello Tofani che ha chiesto sulla sua pagina FB ai due candidati sindaco di prendere impegno formale affinchè la prossima giunta investa risorse sull’Acropoli, le Mura Megalitiche, il marketing ed il rilancio turistico della città. A prendere parola su questo tema è stata la D.ssa Ida Minnocci, che ha ricordato la tradizionale attenzione del proprio movimento ai temi del centro storico, della cultura e del rilancio turistico non solo di Alatri e non solo della sua Acropoli, bensì dell’intero circondario che potrebbe diventare una valida alternativa tra Roma e Napoli sfruttando la vicinanza alle due città conosciutissime ed apprezzate in Italia e all’estero. Altro argomento trattato nell’incontro è stato quello delle casse comunali, dal momento che- come hanno ricordato i giornalisti- qualsiasi progetto o proposta poi dovrà scontrarsi con i 7 milioni di euro di debito certificato dai Revisori dei Conti. Pavia su questo punto ha parlato di una revisione della spesa, di una ristrutturazione dei debiti e dei prestiti/mutui al fine di liberare risorse per investirle su poche cose fondamentali. A questo punto Enrico Pavia e Ida Minnocci hanno ringraziato i presenti, i giornalisti, il titolare del locale che ha ospitato l’incontro all’ultimo momento e hanno dato appuntamento ai prossimi incontri sul territorio che movimenteranno la città nelle sue varie contrade ma anche le televisioni locali fino al venerdì prima del ballottaggio.

giornalisti pavia ida ida enrico girone

Informator Frusino

Condividi:

Lascia un commento