0

Rubriche – Primarie Frusinati, parola a Segneri

Ascolta con webReader

UNA RIVOLUZIONE ARMONICA

di Pier Paolo Segneri*

 

pier paolo segneriFrosinone è un galeone corsaro che può salpare in mare aperto per avviare, finalmente, una rivoluzione culturale. Mi riferisco a una rivoluzione armonica e di libertà che può mutare in senso politico quel che, oggi, sembra non avere più senso se non la corsa alla poltrona e allo strapuntino. Molti mi chiedono perché mi sia candidato alle Primarie libere volute dal Sindaco Nicola Ottaviani. Semplice: per attuare una rivoluzione culturale e, dunque, politica attraverso un metodo che indichi con precisione quali siano i criteri di scelta per individuare una modalità esecutiva, insieme, per le soluzioni più idonee ai problemi prioritari della nostra città, indicati dai cittadini stessi. Attraverso un elenco in cui ognuno si assume la responsabilità di ciò che dice e che fa, di ciò che rappresenta in un virtuoso lavoro di squadra. Con l’individuo, la persona, al centro dell’azione politica. Quindi, elenco delle priorità dei frusinati, criteri di scelta e metodi di soluzione. Al primo punto, perciò, del mio progetto politico in questa elezione primaria, come nella Costruzione americana, vi è la felicità dei cittadini. Una felicità che attiene alla loro libertà individuale, di scelta e, ovviamente, in modo che tale libertà non sia a danno delle libertà altrui. Tutto il resto discende da ciò, comprese le cose pratiche da fare il cui elenco sarà compilato dai cittadini stessi.

 

  • = Pier Paolo Segneri candidato alle primarie frosinone
Condividi:

Lascia un commento