Press "Enter" to skip to content

Pillola Legittima…

Condividi:
Ascolta con webReader

Pillole di Sarcasmo contro il reflusso esistenziale. A cura di Paola Manchi

La difesa è sempre legittima“, facile ridurre tutto ad uno slogan, ma per capire davvero come cambierà, con la nuova legge in materia di sicurezza, la nostra vita di tutti i giorni, meglio provare con qualche esempio di possibili fattispecie concrete. Partiamo innanzitutto da Cenerentola che, di ritorno dal ballo al castello, si introduce furtiva in casa senza una scarpa, con i vestiti sporchi, sfatta dopo aver percorso la strada a piedi per giunta nudi… come biasimare matrigna e sorellastre se, ignare persino della sua fuga notturna, trovandosela inaspettatamente davanti, al buio, in preda a grave turbamento le assestano un colpo con l’attizzatoio, per poi recarsi all’indomani dal principe, recando la scarpetta, e rendersi disponibili per colmare l’enorme vuoto lasciato dalla prematura dipartita della cara estinta. Che dire poi di Lazzaro, fresco di resurrezione, che torna di corsa a casa e viene nuovamente freddato dai parenti che, ammettiamolo, difficilmente potevano immaginare la miracolosa causa dell’improvvisa intrusione! Perfettamente giustificabile anche la possibile reazione di Geppetto che, scorgendo appena, nel buio del ventre della balena, una figura che avanza di corsa con le mani verso di lui protese, prima si difende, legittimamente, a colpi di ascia e poi, volendo, ripara il danno. Facile immaginare anche la reazione della famiglia di Orsi nello scoprire in casa Riccioli d’oro anche se, forse, diversa sorte toccherebbe a Biancaneve con i 7 nani che, benché armati di piccone, sarebbero verosimilmente più a rischio di castrazione chimica che di condanna per l’eventuale difesa… comunque sempre legittima. Venendo ad esempi più vicini, un monito arriva anche dalla pubblicità del Prostamol che mostra, in tutta la sua drammaticità, il quotidiano rischio cui risulteranno esposti tutti quegli uomini costretti ad aggirarsi furtivi per la casa in piena notte, con grave turbamento delle mogli che dovessero trovarseli improvvisamente di fronte, una volta svegliate dai rumori sospetti. 
Facile dunque comprendere le ragioni alla base della mobilitazione partita contro la nuova legge, ancora fresca di approvazione, da parte di cittadini impegnati a sostenere la campagna promossa da Babbo Natale e la Befana “more shit less shot” che, nel lanciare anche un appello in favore di un’alimentazione sana, ricordano “se alziamo le mani cadono i regali“.

Be First to Comment

Lascia un commento

Mission News Theme by Compete Themes.